Cara suor Lucia, arrivederci in Cielo!

           

La nostra suor Lucia è nata al Cielo oggi, 14 dicembre 2016. La sua Santa patrona di Comunità è venuta ad accompagnarla in Paradiso.
Il nome di battesimo, Giuseppina, ben la descrive: buona, giusta, silenziosa e fattiva.

Chi ha avuto il dono di conoscerla, sa che suor Lucia Gariglio FdC è stata una donna di Dio di una tenerezza e di una sensibilità uniche. Ha amato i più Poveri, ha amato tutti coloro con cui ha collaborato nei servizi impegnativi e delicati a cui è stata chiamata, ha amato le sue Sorelle, ha amato la sua famiglia, con le grandi gioie e gli immensi dolori che l’hanno toccata.
Ha amato. Sì, Lucia viveva l’Amore, era realmente innamorata di Cristo vivo nelle persone che ha incontrato, accolto, accudito, accompagnato. Bastava lo sguardo dolcissimo azzurrocielo, poi il tono di voce delicato e la carezza sempre pronta. Così come era ferma, determinata, dolcemente precisa allo scopo, come una mamma trepidante per i suoi figli.

Un’anima contadina, nel senso più bello. Semplice ed essenziale come la sua terra. Ha coltivato la propria vita e quella degli altri.
Ha seminato e raccolto nella sua interiorità.
Ha irrigato con premura i bimbi in sboccio della scuola dell’infanzia.
Ha zappato, sarchiato e fasciato contro il gelo del mondo, i ragazzi con problemi di tossicodipendenza della Comunità Nikodemo, vita nella sua vita, aiutandoli a rifiorire e portare frutto.
Ha accompagnato nel suo silenzio, colorato d’umorismo, le persone in grande difficoltà e i nostri Amici senza dimora. La malattia già si annunciava, e spingeva tutti alla reciprocità: offrirle quell’attenzione e quella tenerezza ricevute in dono da lei, imparate da lei.

Grazie, suor Lucia. E’ stata una gioia, una Grazia, poter vivere vicino a te.
Grazie perché ora racconterai a Gesù tutte le storie di vita che hai portato nel cuore, e tra quelle ci sono anche le nostre, di tutti noi di Casa Santa Luisa. Con questa certezza ci sentiamo consolati, sappiamo di non averti perso.
Ora puoi dedicarti al coltivare il Cielo… e farai sorridere Dio con le tue teorie sulla giusta posizione da dare ai suoi fiori per cogliere tutta la Luce!

Sei stata Amore, aiutaci ad essere Amore.

 

 

 



Articolo postato in Eventi, Giovani, San Salvario, "piccola" Comunità, Storie di vita. Salva il link.

Un commento a Cara suor Lucia, arrivederci in Cielo!

  1. Valerio dice:

    Grazie, S. Lucia per la tua ferma fede in Gesù, per la tua doce, umile e ferma presenza, amante del vero, sempre.
    Continaua a custodirci. Tuo Valerio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Refresh



navigation ?php endif; ?