Scout moments (and weeks!)

           

Nel percorso di vita che lo Scoutismo propone ai ragazzi che vi aderiscono, vi è un anno di attività extra associativa. Il/la giovane è chiamato/a a svolgere un servizio in aggiunta ai momenti comunitari Scout. Federico e Silvia, l’anno scorso, avevano chiesto di condividere l’esperienza delle Visite a Domicilio dei giovani del Gruppo Volontariato Vincenziano Beata Nicoli di Casa Santa Luisa a Torino.

Nell’aprile 2015, una Figlia della Carità di Casa Santa Luisa era stata invitata a parlare all’ Incontro nazionale degli Scout Universitari tenutosi a Torino. Luogo dell’intervento era stato il Museo del Carcere “Le Nuove”, il tema: “Perseguitati per le proprie idee”. La Figlia della Carità aveva condiviso con i giovani soprattutto la testimonianza di vita fra quelle mura di suor Giuseppina De Muro FdC, presto “Giusta fra le Nazioni” per il suo impegno eroico durante il regime nazi-fascista.

 Da allora, gli Scout di Torino e dintorni hanno adottato Casa Santa Luisa.

Incontri formativi, feste, settimane comunitarie, esperienze di servizio si susseguono con intensità. Casa Santa Luisa ha “allargato i paletti della tenda” ed ecco, c’è posto anche per gli Scout!

 



Articolo postato in Diario quotidiano, Eventi, Giovani, San Salvario, "piccola" Comunità. Salva il link.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Refresh



navigation ?php endif; ?