200 ad agosto

           

Ad agosto 2015, a Torino, ci sono più di 200 persone che chiedono ogni mattino di poter fare Colazione a Casa Santa Luisa.

200 persone, mai così tante nei mesi d’agosto passati… 200 uomini e donne che vivono un momento particolarmente difficile della loro vita: sofferenze, umiliazioni, nostalgia di casa, bisogno di normalità, fame di serenità, sete di equità.

190 storie di vita… le più variegate, diverse, apparentemente lontane… unite da una tazza di caffelatte, pane, biscotti, marmellata… 60 litri, 18 chili, 12 pacchi, 8 barattoli… 200 cuori e menti, 200 sorrisi e sguardi grati.

 

 

Sogniamo il giorno in cui potremo scrivere: “oggi non c’era nessuno a Colazione”… nell’attesa ci impegniamo nell’azione affettiva ed effettiva a servizio dei nostri Amici senza dimora. Vogliamo cambiare il mondo… a partire dal cambiare noi stessi: avanti allora, perseveriamo in questo nostro desiderio di essere un pur minimo aiuto, un piccolo sostegno, una porta aperta, un punto di riferimento, ripartenza e rinascita per queste Persone spesso dimenticate, abbandonate, svilite… non valorizzate per la ricchezza che comunque e sempre si portano dentro.

200 “eccoci”: noi di Casa Santa Luisa, al “24″ di via Nizza, ci siamo. Noi vogliamo camminare a fianco di ognuno dei nostri Amici senza dimora, sulla loro strada… per ritrovare con loro la propria personale “Casa”.



Articolo postato in Diario quotidiano, Giovani, Notizie. Salva il link.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Blue Captcha Image
Aggiornare

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

navigation ?php endif; ?