Il nostro Arcivescovo: “Privilegiati voi che servite questi Amici!”

           

Una bella mattina… proprio una bella mattina iniziata con la visita di Mons. Nosiglia, Arcivescovo di Torino, nostro Pastore e Padre.

In grande semplicità è entrato nella sala della nostra Colazione, ha salutato i nostri Amici passando tra i tavoli, ha scambiato qualche parola con i Volontari  e le Suore che stavano servendo, e poi si è seduto in compagnia per una tazza di caffelatte e alcune fette biscottate…

Non abbiamo preparato cerimonie, applausi… abbiamo lasciato che la nostra famiglia, che si ritrova quotidianamente a Colazione e per gli altri Servizi, incontrasse il proprio Padre… E lui ha molto gradito, ha ascoltato tutti con attenzione, si è intrattenuto a lungo con i nostri Amici, ha scritto alcuni appunti. Poi, a fine Servizio, ha incontrato i Volontari e le Figlie della Carità: ci ha incoraggiato, ci ha confermato nei nostri principi e criteri, ci ha detto: “Privilegiati voi che servite queste persone in così grande difficoltà… occorre impegno, tempo, forze, ma è un patrimonio che vi ritroverete, che si moltiplicherà!”. A chi gli diceva: “I nostri Amici la ascoltano molto…”, lui ha risposto: “Loro ascoltano molto voi, perché parlate loro con i fatti!”

Grazie don Cesare, della tua presenza fra noi, grazie dei tuoi gesti e delle tue parole… grazie della gioia che ci hai dato dicendoci: “Penso che qualche mattina verrò qui con voi a servire… Aspettatevi una mia telefonata…”.

 



Articolo postato in Diario quotidiano, Eventi, Giovani, Notizie. Salva il link.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Refresh



navigation ?php endif; ?