R come Regole

           

Senza dimora vuol dire anche senza regole?

 

“Si può dire in breve che, mentre alle regole si ubbidisce, ai principi si aderisce. L’atteggiamento verso una regola può essere esteriore, cioè non implicare un coinvolgimento interiore. Non è così, anzi il contrario, quando si tratti di atteggiamento verso un principio. …le regole esonerano dalla responsabilità di chiedersi che cosa comporta la loro applicazione sul piano pratico, i principi impongono l’assunzione di questa responsabilità… in astratto si può dire che non c’è regola che non risponda ad un principio e non c’è principio che non abbia un contenuto di valore.”

Gustavo Zagrebelsky







 



Articolo postato in Alfabeto. Salva il link.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Blue Captcha Image
Aggiornare

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

navigation ?php endif; ?